Febbraio 2014

Stai visualizzando l'archivio mensile di Febbraio 2014.

RIK – PAOLO

ALE – ZAMBRO

JAJO – VITTORIO

EMA- SAMAR

Chi aveva pronosticato la facile vittoria del Rik sulla Jajo Band si deve subito ricredere. Con una sola punta e uno schema guardingo la squadra del duo Conte-Marotta ha letteralmente incatenato la formazione del Rik “bloccando la fantasia e l’estro” di Borja Valero e ha abilmente sfuttato le “ottime e veloci ripartenze” del duo Cuadrado e Higuain. o-2 il punteggio finale per l’Atletico che con questo successo rilancia anche la propria candidatura a qualcosa di più che il ruolo di semplice comprimario approfittando anche del passo falso di Vittorio contro la Power Rangers di Ale (1-2). Quindi la domanda è il campionato è ancora un affare a due? Oppure in virtù di queste due vittorie si aprono nuovi scenari… Beh domenica ci sarà proprio lo scontro Jajo-Vik e allora tante domande avranno qualche risposta. Higuain è squalificato….quindi il modulo ad una punta della Jajo Band sarà  riproposto?? I “catenacciari” la spunteranno di nuovo? Riusciranno ad imbrigliare i vari Palacio, Gervinho, Klose, Destro o Icardi di turno? Ed Ale che segue poco dietro riuscirà a continuare la sua striscia positiva contro lo Zambro? Zambro che insieme allo stesso Ale risulta ancora imbattuto in questo girone di ritorno e che in classifica non soffre più di solitudine avendo raggiunto il Samar proprio in virtù del successo (2-0) nello scontro diretto e con Paolo nel mirino che sopravvanza il duo di una sola lunghezza grazie ad un “fortunosissimo” pareggio contro la Conca di Ema (1-1).

classifica

1. RIK pt.21 (33 gol)

2. VITTORIO pt.21 (27)

3. JAJO pt.18 (29)

4. ALE pt.17 (25)

5. EMA pt.16 (26)

6. PAOLO pt.15 (14)

7. SAMAR pt.14 (19)

8. ZAMBRO pt.14 (17)

Eccoci qua amici pronti a rituffarci nella giornata numero 17 del fantapt. Novità in classifica, l’AgoTeam raggiunge a quota 21 la Gallo goal ed in virtù delle reti realizzate guadagna virtualmente il primo posto in classifica. Momento d’oro per il Rik che batte 2-1 in rimonta il Samar col duo Toni-Immobile impegnato nel Monday Night della giornata scorsa ed approfitta di una buona dose di sfortuna di Vik che esce sconfitto dalla Conca Stadium per 3-2. Dietro cmq i due battistrada il vuoto poichè Jajo il diretto inseguitore cade 2-1 sul campo della Power Rangers e ferma subito la sua rincorsa. Chiude la giornata, il pari inutile tra lo Zambro e Paolo ultimi due in classifica (1-1) quando invece sarebbe stata necessaria una vittoria per uno dei due per poter cambiare la tendenza di questo campionato.

classifica

1. RIK pt.21 (33 gol)

2. VITTORIO pt.21 (26)

3. JAJO pt.16 (27)

4. EMA pt.15 (25)

5. ALE pt.15 (23)

6. SAMAR pt.14 (19)

7. PAOLO pt.14 (13)

8. ZAMBRO pt.12 (15)

 

prox turno

PAOLO   EMA
ZAMBRO   SAMAR
RIK   JAJO
VITTORIO   ALE

Venerdì c’è il Milan di Zeedorf quindi famo la formazione nè….

ZAMBRO - PAOLO

EMA – VITTORIO

ALE- JAJO

SAMAR- RIK

 

classifica

1. VITTORIO pt.21 (24 gol)

2. RIK pt.19 (31)

3. JAJO pt.16 (26)

4.SAMAR pt.14 (18)

5. EMA pt.13 (22)

6. ALE pt.13 (21)

7. PAOLO pt.13 (12)

8. ZAMBRO pt.11 (14)

Dopo il rik ecco il Mario…

ATLETICO BOCA JAJO – LA CONCA

GALLO GOAL – RITCHIEBLEED

AGO TEAM – POWER RANGERS

OTISSì F.C. – ADPDS

 

RITCHIEBLEED ADPDS AGO TEAM LA CONCA
5 2 53 28
BRKIC BUFFON DE SANCTIS HANDANOVIC
BENUSSI RUBINHO CONSIGLI CARRIZO
KELAVA STORARI BARDI
SCUFFET

RANOCCHIA

GHOULAM BASTA ROSI
TOMOVIC CHIELLINI ROLANDO ASTORI
DIAKITE’ GASTALDELLO BENATIA RADU
RONCAGLIA GLIK GOBBI YEPES
CASSANI OGBONNA KONKO ANTONELLI
DRAME’ MURRU NAGATOMO ALBERTAZZI
ZIEGLER HERTEAUX RAMI ANTONINI
FELIPE
GABRIEL SILVA CECCHERINI
DE CEGLIE MARRONE

LICHTSTEINER ASAMOAH BONAVENTURA CERCI

VIDAL BORJA VALERO MONTOLIVO
DZEMAILI HONDA DIAMANTI PEPE
COSSU MARCHISIO LUCI LEDESMA
CONTI POGBA JORGINHO CANDREVA
BERTOLACCI ILICIC KAKÀ BIABIANY
ROMULO KONE MARTINHO POLI
KURTIC KOVACIC SAPONARA AQUILANI
BASTOS DUNCAN FETFATZIDIS FLORENZI
ADRYAN BOTTA HALFREDSSON DE ROSSI
PAREDES
INLER

EL SHARAAAWI
PAZZINI
VUCINIC EDU VARGAS BERGESSIO CASSANO
LLORENTE PINILLA DENIS MATRI
EMEGHARA SAU TONI GILARDINO
IBARBO LIVAJA IMMOBILE SANSONE G.
TEVEZ GABBIADINI MILITO SANSONE N.
KEITA HERNANDEZ CALLEJON DE LUCA
SANABRIA BELFODIL THEREU BERARDI
NICO LOPEZ
POSTIGA INSIGNE L.




OTISSì ATL. BOCA JAJO POWER RANGERS GALLO GOAL
24 2 4 4
ABBIATI AVRAMOV PERIN MARCHETTI
AMELIA REINA RAFAEL STRAKOHSKA
GABRIEL SILVESTRI NETO BERISHA

AGAZZI
CURCI
ABATE
D’AMBROSIO
DE SCIGLIO MANFREDINI MAGGIO C. CESAR
CANNAVARO BARZAGLI PORTANOVA DANILO
BRITOS CAMPAGNARO MAICON BONUCCI
PASQUAL ZUNIGA JAUAN JESUS RODRIGUEZ GON.
DE SILVESTRI BENALOUNE SAVIC CASTAN
FERNANDEZ MAKSIMOVIC PALETTA ANTONSSON
BURDISSO DARMIAN
JONATHAN
HENRIQUE ROSSETINI ANDERSON S. ALBIOL

GONZALES ALEJ. ESSIEN
HERNANES MBAYE GUARIN STROOTMAN
LULIC
HAMSIK RIGONI
F.ANDERSON CUADRARO PJANIC PIZARRO
PEREYRA BARRIENTOS EL KADDOURI NAINGOLAN
ALVAREZ CASTRO LJALIC BADU
PIRLO TAARABAT LODI OBIANG
BRIGHI VECINO MORALEZ MARQUINHO
MAURI DE JONG HAMSIK CIGARINI
PAROLO FERNANDES

CIRIGLIANO
ITURBE KAKUTA
FERNANDEZ M. ROSSI MAXI LOPEZ GERVINHO

BALOTELLI PANDEV DESTRO
MURIEL HIGUAIN PAULINHO PALOSCHI
FLOCCARI OSVALDO BIANCHI MERTENS
REBIC ROBINHO DI NATALE OBINNA
EDER

ICARDI
AMAURI

PALACIO
GOMEZ M.

KLOSE
TOTTI

GIOVINCO

L’Ago-Team trascinata da un super German Denis trionfa in coppa. Gli arancioblu vincono 2-1 (75 vs 67,5) contro l’Otissì aggiudicandosi per la terza volta il trofeo dopo i successi del 2003 e del 2010. Vittoria meritata quella del Rik….che dopo aver dominato i gironi eliminatori si impone anche in finale sottolineando ancora una volta lo straordinario momento di forma dei suoi uomini. La vittoria dell’AgoTeam cancella così l’amara sconfitta di due stagioni fa contro l’Avvinazzati di Migè con quella doppia finale (che gridava ancora vendetta,nds) prima vinta e poi rigiocata a causa delle condizioni metereologiche infami (meteo che oggi si rivela amico di Riccardinho interrompendo Roma-Parma con in campo gli attaccanti dell’Otissì,nds) e che in seconda battuta fece trionfare Stillinho. Ora cari amisci rituffiamoci nel campionato che avevamo lasciato con la Gallogoal al comando con 3 punticini di vantaggio proprio su Rik che forte del successo appena ottenuto punta dritto al double…..

 

Questa federazione, a seguito della richiesta ufficiale della Ritchiebleed pervenuta nella giornata di ieri sulla possibilità di tesserare il portiere della primavera dell’udinese Scuffet, accoglie tale domanda e dispone quanto segue: la società Ritchiebleed può usufruire delle prestazioni di Scuffet per il proseguo del campionato in corso e dà diritto alla società stessa di avvelersi del suo cartellino a quotazione 1. Di conseguenza la società Ritchiebleed dovrà gioco forza liberarsi di un posto avendo già in organico 30 giocatori cedendo un suo giocatore alla gazzetta o trovando un accordo con un altra società del fantapt che possa soddisfare tale requisito. La federazione sottolinea che l’evento è da considerarsi misura straordinaria poichè in passato da quando è a capo di questo organo ha sempre disapprovato passaggi dopo la chiusura del mercato (anche perchè la federazione che legiferava prima della nostra era solita fare cambi prima della ripresa del “giuoco”) ma la non presenza di Scuffet nelle liste fornite dalla gazzetta sabato, il ruolo delicato del portiere che ha portato anche un vivace dibattito sulle regole future del fantapt, la presenza di un budget di 6 mld ddella Ritchiebleed ancora presente, il ritardo della lista ufficiale dell’AgoTeam che deve ancora comunicare i propri movimenti di mercato a questa federazione evidenziando quindi che ufficialmente questa sessione di mercato non è effettivamente chiusa fanno sì che ci siano le condizioni sufficienti per poter permettere tale manovra di acquisizione. Si comunica altresì per correttezza che nella giornata di domenica l’AgoTeam aveva palesato a codesta federazione l’interesse per tal Scuffet e quindi se Rik avesse fornito la propria lista prima della richiesta dello Zambro avrei dovuto rifiutare la sua domanda poichè Scuffet sarebbe stato a tutti gli effetti un giocatore dell’AgoTeam, ma così non è stato.